Per partecipare alle udienze viene mandato un link simile https://teams.microsoft.com/l/team/19%3acb509b904196476fb8de1077

E’ sufficiente cliccarci, seguire le indicazioni e autorizzare l’utilizzo di microfono e telecamera nel dispositivo in uso. Questo in teoria, in pratica molti avvocati presi dall’ansia e/o da un eccesso di zelo installano e configurano un account su Microsoft Teams prima dell’udienza stessa. Questa può essere la causa del problema riscontrato, che si manifesta con un messaggio come quello visibile nell’immagine seguente

Questo avviene quando si è precedentemente installato Microsoft Teams e si è configurato già l’accesso con un account personale che non viene riconosciuto dall’invito inviato dal Tribunale stesso.

Cosa fare dunque? Molto semplicemente nulla se si partecipa alla riunione da PC, Windows o Mac che sia. Una volta cliccato il link apparirà una schermata simile a questa

Se Teams è già installato cliccare su Annulla e proseguire col browser, se non è presente sul Pc il riquadro superiore non apparirà. Proseguire poi consentendo l’utilizzo del microfono e la telecamera

Se invece si decide di partecipare da dispositivo mobile è necessario installare l’app dallo store, ma in nessun caso andrà inserito l’account personale.