Sempre più spesso con le recenti versioni di Windows 10 l’invia deposito automatico di SLpct non funziona nel caso in cui Thunderbird sia il client di PEC predefinito, chiudendosi senza alcun avviso.

Innanzitutto va effettuata la seguente verifica: Selezionare un qualsiasi file sul Desktop, poi con il tasto destro “Invia a destinatario posta”

1

Se Thunderbird si apre regolarmente allegando il file selezionato procedete pure con la lettura del seguente articolo, in caso contrario il problema è di altro tipo.

Istruzioni:

1) da Start cliccare su Esegui e scrivere “regedit” (senza virgolette)
2) si aprirà l’Editor del registro di sistema. Nel riquadro a sinistra andare in “Risorse del
computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows Messaging
Substystem”.
3) verificare nel riquadro a destra che sia presente una chiave denominata “MAPI“. Se è presente verificare che abbia valore = 1
4) se la chiave non è presente è necessario creare in quel percorso una chiave denominata MAPI, di tipo stringa con valore = 1.

photo_2019-03-10_12-00-16

N.B. Effettuare modifiche al Registro di Sistema è un’operazione rischiosa che può compromettere la stabilità del PC. Se non siete certi di quel che fate si consiglia vivamente di contattare un tecnico

Annunci