ATTENZIONE: il programma si occupa di creare le eventuali buste complementari ma sarà poi compito dell’utente provvedere ad inviare il deposito principale e successivamente i vari depositi complementari.

Si procede alla creazione della busta impostando l’atto principale e inserendo tutti gli allegati che dobbiamo inviare anche se questi file tutti insieme superano la dimensione di 30 MB: la dimensione della busta viene visualizzata in basso a sinistra dove è presente la scritta “Stima dimensione busta” come evidenziato in immagine:

Clipboard01

Se la dimensione della busta supera i 30 Mb sarà necessario far sì che alcuni file vengano inclusi nelle ulteriori buste, quelle dei depositi complementari: per selezionare uno ad uno gli allegati che vorremo inviare con le buste successive, cliccare in basso a sinistra sul pulsante Varia:

Clipboard01

si aprirà una finestrina all’interno della quale dovremo indicare che l’allegato deve essere incluso nel deposito complementare come evidenziato in immagine:

Clipboard01

dopo aver cliccato su Conferma, nella finestra principale di SLpct si potrà notare che l’allegato da inserire nel deposito complementare ha una piccola icona gialla come evidenziato in immagine. Anche la dimensione della busta è adesso diminuita come evidenziato nell’immagine

Clipboard04

Procedere quindi a firmare i file cliccando su “Firma e crea busta”: i file verranno firmati e, in automatico, il programma creerà per il deposito complementare il file DatiAtto.xml e l’atto principale; tutti i file del deposito complementare sono contrassegnati da una piccola icona gialla e dalla scritta a sinistra “dep. Compl.n.1” come evidenziato in immagine sotto:

Clipboard04

Cliccare quindi su Crea busta e, dopo l’elaborazione, deve essere visualizzato un messaggio analogo al seguente:

Clipboard04

Successivamente cliccando su Invia deposito verrà visualizzato il seguente messaggio:

Clipboard01

Cliccare su Ok e in basso, accanto al pulsante “Invia deposito” (ma anche accanto al pulsante “Salva busta in”), come da immagine sotto, verrà visualizzata la scelta tra i due depositi

Clipboard01

Procedere quindi ad inviare PRIMA il deposito principale. Una volta inviato il deposito principale, attendere la ricezione della ricevuta di consegna e procedere successivamente all’invio del deposito complementare riaprendo la busta e cliccando questa volta invece sulla voce “Deposito complementare”

E’ comunque possibile procedere come in precedenza e creare una singola busta che ecceda il limite (senza esagerare)

Il presente articolo è estratto dal manuale ufficiale di SLpct scaricabile a questo link

Annunci