Aggiornate le istruzioni per l’installazione di SLpct sull’ultima versione di Mac Os Sierra. Viene spiegato come ripristinare l’opzione Consenti app scaricate da “Dovunque” che è stata nascosta in questa versione. Senza tale operazione non sarà possibile installare il redattore. Qui il link all’articolo  

N.B. Le stesse istruzioni valgono anche per gli utilizzatori di SLpw

Se possedete un Sierra è possibile che nel pannello Sicurezza non riusciate a visualizzare la terza opzione “Dovunque”. Questa opzione infatti nella versoine Sierra di Mac è stata nascosta ma è sempre disponibile. Per visualizzarla è necessario procedere come segue:
– aprire il Terminale (aprendo lo spotlight, cioè la lente di ingrandimento situata in alto a destra dello schermo e scrivendo Terminale);
– scrivere sudo “spctl –master-disable” (senza virgolette), premere Invio e inserire la password di amministratore se richiesta;
– riaprire “Preferenze di Sistema” e cliccare sull’icona “Sicurezza e Privacy”; posizionarsi sulla prima linguetta “Generale”;
– adesso in basso dove è scritto “Consenti app scaricate da” sarà possibile visualizzare anche la terza opzione “Dovunque”;
– selezionare quindi questa opzione, chiudere la finestra e installare SLpct;

FORTEMENTE RACCOMANDATO una volta terminata l’installazione di SLpct RIPRISTINARE L’OPZIONE PRECEDENTE (rimettendo cioè in “Sicurezza e Privacy” la prima o la seconda opzione).

Advertisements