Sta iniziando un nuovo anno con il PCT ormai a pieno regime.
Il redattore atti è diventato ormai uno strumento indispensabile per gli Avvocati ed Evoluzioni Software ha messo a disposizione di tutta l’avvocatura un software libero, gratuito e di facile utilizzo e con una diffusione estremamente ampia.
Questo fa sì che la maggior parte delle guide e dei vademecum  utilizzino proprio SLpct, rendendo disponibile una quantità di documentazione che non ha confronti.
La collaborazione con il blog dell’Avv. Roberto Arcella https://avvocatotelematico.wordpress.com/  ne è un pregevole esempio.
Slpct è inoltre continuamente e prontamente aggiornato, spesso risultando il redattore più al passo con le continue modifiche necessarie al corretto funzionamento dei depositi.
Tutto ciò, si può immaginare, presuppone che vi siano dei professionisti che dedicano il loro lavoro per permettere tutto questo.
Un software open source non significa che non costi nulla svilupparlo e manutenerlo:  significa invece che è disponibile a tutti. Per queste e per molte altre ragioni, è importante sostenere questa libertà; per farlo ci sono vari modi e nessun obbligo, ma un riconoscimento a coloro che si impegnano in questo progetto darebbe al progetto stesso una spinta in più per ulteriori miglioramenti.

Per collaborare al progetto open-source di SLpct esistono vari modi:

1) Quello più frequente nel mondo “open source” è la donazione di modico valore: ci si collega al sito del redattore http://www.slpct.it/ e, dalla pagina contributi, si segue la procedura guidata. Qualsiasi cifra, anche qualche dedcina di euro, è ben accetta: nel valutare l’importo da donare, ciascuno consideri che il prezzo di un redattore pagamento oscilla mediamente tra i 150 e i 200 euro annui.
2) In alternativa (o in aggiunta) si può acquistare SLpw http://www.slpct.it/slpw , l’applicazione (a pagamento) per la consultazione del Polisweb, che permette un rapido e contemporaneo ai fascicoli telematici con pochissimi passaggi. Il costo + di 60 euro IVA l’anno utilizzanso il codice sconto SLPCT_FB
3) Infine Evoluzioni Software produce un completo gestionale di studio, in cui è integrato lo stesso SLpct. Per chi fosse interessato ad uno strumento del genere vale la pena prenderlo in considerazione http://www.evoluzionisoftware.it/index.php

Detto ciò ribadiamo che SLpct è e rimarrà gratuito, al di là di voci infondate che ogni tanto fanno la loro apparizione. Con un piccolo contributo da parte Vostra potrà diventare ancora più semplice e completo.

Annunci